UN'ESTATE...SENZA RIPOSO

agosto

CORRIERE DELLE ALPI

1 agosto

"Un sentiero alternativo, ottanta chilometri da percorrere osservando lo splendido paesaggio del Comelico e di Sappada... è dedicato al giovane torinese Pier Giorgio Frassati"

 

LA PREALPINA

12 agosto

"Quarta edizione del festival musicale Cantapiergiorgio... In apertura di spettacolo don Mauro ha ricordato la figura del beato Pier Giorgio Frassati, il cui centenario della nascita è stato il leit-motiv dell'oratorio estivo 2001"

 

 

LA STAMPA - Biella

21 agosto

"Tutto si aspettava per la messa celebrata nella parrocchia di Pollone e trasmessa in diretta su RaiUno, in occasione del centenario della nascita del beato Pier Giorgio Frassati, meno che la presenza della sorella Luciana che il giorno prima aveva compiuto i 99 anni".

 

AVVENIRE - Milano

22 agosto

 

"E' un agile e prezioso libretto di 48 pagine quello che verrà presentato il prossimo 2 settembre in occasione del centenario della nascita (avvenuta il 6 aprile 1901) del beato Pier Giorgio Frassati e del 45° di sacerdozio del parroco della chiesa melzese dedicata al beato Pier Giorgio"

 

L'OSSERVATORE ROMANO

24 agosto

"Il Vescovo Stanislaw Rylko, segretario del pontificio consiglio per i laici... ha rammentato che lo stesso Pontefice, durante la sua prima visita pastorale compiuta a Torino nel 1980, menzionò subito Pier Giorgio Frassati indicandolo come colui che ci mostra cosa vuol dire per un giovane laico, dare risposta concreta  al "Vieni e seguimi" del Vangelo. La sua santità Pier Giorgio la realizzava nel quotidiano; sportivo, appassionato soprattutto di montagna, non scalava solo le vette alpine che circondano la sua Torino ma anche le vette della vita di ogni giorno con lo stesso entusiasmo"

L'OSSERVATORE ROMANO

25 agosto

"La croce dell'Adamello, anche quest'anno è stata meta del pellegrinaggio promosso dal servizio nazionale per la pastorale giovanile e dedicato a Pier Giorgio Frassati, il beato che tanto amava la montagna"

AVVENIRE

26 agosto

"Cammina cammina, Pier Giorgio Frassati è arrivato dalle montagne del natio Piemonte alle Serre della Calabria... Così nel centenario della nascita del piemontese, il Comune calabro ha organizzato una mostra permanente dedicata al campione di laicità cristiana, una sorta di deviazione virtuale del sentiero Frassati. E in vista del 2002, anno internazionale della montagna, Nardodipace realizzerà una scuola di roccia intitolata al beato e una palestra naturale di arrampicata sportiva."

 

IL BIELLESE

21 agosto

 

"Abbiamo utilizzato sei mesi per preparare il recital su Pier Giorgio Frassati, con varie modalità espressive. Ha avuto un ampio consenso ed una buona riuscita entusiasmando i giovani, facendoli meditare sui contenuti e rendendoli a loro volta protagonisti di quello che presentavano"