ASCENSIONE ALLA CROCE DELL'ADAMELLO

DEDICATA AL BEATO PIER GIORGIO FRASSATI

13-15 luglio 2001

 

"Io sì che darei la vita, anche oggi stesso, per far cessare la guerra!" 

                                                                                                                             1916 - Pier Giorgio a Natalina Novo

                                                                    

                                                           

Nel 1984 e dì nuovo nel 1988 Giovanni Paolo II è salito sull'Adamello e spesso ha fissato lo sguardo sulla piccola croce di legno posta sulla cima "Punta Croce". Il 21 luglio 1998 al posto della croce lignea veniva collocata per iniziativa degli abitanti delle valli e degli Alpini, una croce di granito a pe­renne memoria delle visite del Santo Padre e del Giubileo. In cima ai costoni, teatro d'odio e morte durante la Grande Guerra, "La croce stende maestosa le sue braccia e tutti stringe in un perenne abbraccio di pace - ha scritto il Papa a proposito di questo segno - come richiamo e invito ad attingere dai valori spirituali energia per costruire un mondo più fraterno e solidale, una società finalmente libera dall'odio e dalla guerra". "L'augurio che la Croce dalle cime delle montagne chiami a volgere lo sguardo verso il cielo, unendo la storia all'Eterno; parla al cuore di quanti ti vedono splendere nella notte e fa loro sentire che Dio ci sta accanto e ci ama". "La grandiosa Croce", come l' ha definita il Santo Padre, sarà quest'estate meta, dal 13 al 15 luglio, di un pellegrinaggio che quest'anno viene dedicato al Beato Pier Giorgio Frassati nel suo Centenario della Nascita promosso dal Servizio Nazionale per la Pa­storale Giovanile, dal Centro di pastorale giovanile dì Trento e dalla Pro Loco di Carisolo. Una  delegazione di  giovani prove­nienti dalle diocesi italiane, salirà fino a 3.300 metri, in cima all'Adamello, sulla punta intitolata a Giovanni Paolo II.

 

 

PROGRAMMA

 

VENERDI' 13

 

 

Dalle 8.30 alle ore 14.00:

Pro loco Carisolo: ritiro materiale pellegrinaggio e autorizzazione per ingresso Val Genova.

 

Ore 14.00: Ritrovo nella Chiesa parrocchiale di Carisolo - accoglienza e preghiera

 

Ore 15.30: Rifugio A. Collini al Bedole ritrovo partenza 1° colonna per rifugio Mandrone

 

Ore 16.00: Rifugio A. Collini al Bedole ritrovo partenza 2° colonna per rifugio Mandrone

 

Ore 19.00: Cena

 

 

Ore 20.00: Momento di riflessione

SABATO 14

Ore 5.00: Partenza per la croce dell'Adamello. Attraversamento del ghiacciaio. Salita alla Croce.

Ore 13.00: Santa Messa all'altare del Papa al rifugio Lobbie

Ore 14.00: pranzo al rifugio Lobbie

Ore 15.00: Discesa al rifugio Mandrone

Ore 19.00: Cena

Ore 20.00: Momento di festa

DOMENICA 15

Ore 06.00: Partenza per rifugio Bedole

Ore 11.00: Santa Messa a Carisolo in diretta televisiva su RAI UNO

Ore 13.00: Pranzo alpino

Ore 14.00: Concerto Hope Music

Ore 15.30: Saluti

 

A TUTTI I GIOVANI che intendono fare un'esperienza di spiritualità nello scenario dell'Adamello, ripercorrendo un itinerario storico della prima guerra mondiale, per raggiungere la Punta Giovanni Paolo II dove si trova la Croce di granito

 

 

note tecniche:

 

 

 

Il modulo di iscrizione deve essere inviato entro il 15 di giugno 2001 alla Pro Loco di Carisolo accompagnato dalla fotocopia del bonifico. Le iscrizioni verranno accolte fino ad un massimo di 80 persone.

 

 

 

QUOTA

 

 

 

La quota di partecipazione è di L. 180.000 da versare tra­mite bonifico bancario (intestato a Comitato Pellegrinaggio Giovani all'Adamello C/o Cassa Rurale Pinzolo, C/C 2517 AB1 08179, CAB 35260) riportando nella causale il Nome e Cognome del partecipante. La quota comprende le 2 cene e i 2 pernottamenti (13 e 14 luglio) al Rifugio Mandrone, il pranzo del 14 luglio al rifugio Lobbie e il pranzo del 15 lu­glio a Carisolo e l'accompagnamento delle guide alpine.

 

 

 

ATTREZZATURA INDISPENSABILE

 

 

 

E' assolutamente necessario essere dotati di:

scarponi da montagna, ramponi, piccozza, occhiali da sole, ghette da neve, zaino, giacca a vento, guanti, crema per il sole, copricapo di lana, ricambio completo di biancheria, k-way, torcia elettrica.

Si consiglia la partecipazione di giovani che abbiano una minima esperienza di camminate in alta montagna.

N.B. In caso di nevicate l'organizzazione si riserva di mo­dificare il presente programma.

 

 

 

ISCRIZIONE:

 

 

Entro il 15 giugno presso:

 - Pro Loco di Carisolo, Via Campiglio 9/A, 38080 carisolo (TN) - Tel. 0465.501392 Fax. 0465.512245 e-mail proloco.carisolo@tin.it

 

 

 

INFORMAZIONI:

 

 

-  Pro Loco di Carisolo, Via Campiglio 9/A, 38080 carisolo (TN) - Tel. 0465.501392 Fax. 0465.512245 e-mail proloco.carisolo@tin.it

 

 

- Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile, via Aurelia 468, 00165 Roma, Tel. 06.66398480 fax. 06.66398418 e-mail: giovani@chiesacattolica.it